Contatti

Contatti

Orari Invernali

Orari Invernali

Sacerdoti

Sacerdoti

martedì 20 giugno 2017

Grest dettofatto 2017 Casalromano

Foto di Gruppo:



Anche quest'anno si parte!!!
 

Questo è il logo del nostro GREST!


Eccovi il video per ballare a casa il nostro INNO!!!


ECCO LA BASE MUSICALE DELLA NOSTRA PREGHIERA!!!


LODERÒ PER SEMPRE (PREGHIERA)

 

Quando guardo il mondo intorno a me
una grande gioia sento in me
dal tuo cuore siam pensati,
dalle tue mani siam plasmati
dal tuo amore tutto si creò!

 
Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
meraviglia ai tuoi occhi sono immagine di te!
Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
con amore tu hai creato
ciò che ci circonda lo hai donato a me!


Quando guardo il mondo intorno a me
in ogni cosa vedo te,
nel sorriso di un bambino
e nel sole del mattino
vedo il compimento del tuo amor.


Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
meraviglia ai tuoi occhi sono immagine di te!
Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
con amore tu hai creato
ciò che ci circonda lo hai donato a me!


Quando guardo il mondo intorno a me
un grande grazie cresce in me
per tutte le creature
per l’immensità del cielo
io per sempre ti contemplerò.
 

Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
meraviglia ai tuoi occhi sono immagine di te!
Loderò per sempre Dio, canterò il nome tuo
con amore tu hai creato
ciò che ci circonda lo hai donato a me!




 

lunedì 8 maggio 2017

Coro Santa Cecilia a Casalromano

 

CORALE SANTA CECILIA- don ANSELMO GHIDINI


Nata nel 1940 per iniziativa di don Anselmo Ghidini, che ne fu lo straordinario promotore e direttore per più di cinquant'anni, la Corale Santa Cecilia si pone in continuità con l'antica cappella musicale della Cattedrale di Asola presente già dalla metà del Cinquecento.

Attualmente il coro è composto da una quarantina di cantori non professionisti di Asola e dei paesi limitrofi appartenenti a varie fasce d'età e di professioni.

Il suo repertorio, prevalentemente sacro, va dal gregoriano alla polifonia al primo Novecento ad autori contemporanei, e comprende anche brani di autori asolani del Rinascimento.

Nel corso della sua lunga attività, la Corale Santa Cecilia-don Anselmo Ghidini

ha fatto sentire la propria voce in rassegne prestigiose (Loreto ed Arezzo),  ha solennizzato Messe in cattedrali e basiliche (S.Pietro in Roma, S.Petronio in Bologna, Loreto, Ferrara, Carrara, Siena) e creato gemellaggi con altre realtà corali (Colle Val d'Elsa, Majano del Friuli, Leingarten).

Pur aprendosi ad esperienze che la portano ad esprimersi con le proprie esecuzioni in diverse località, Asola rimane il centro della sua attività.

L'amore per la musica e l'affetto per la Corale espressi dalla comunità asolana testimoniano che essa è parte significativa e vitale della storia della città.

Attualmente la Corale è diretta dal maestro Donato Morselli.

Accompagna all'organo il maestro Alessandro Rizzotto.

 


ALESSANDRO RIZZOTTO

 

Curriculum


Alessandro Rizzotto, diplomato in organo e composizione organistica con il Maestro

Renzo Buja, è organista della Cattedrale di Asola.

Si deve in gran parte al suo appassionato interessamento il restauro dell'organo Serassi con cui ha tenuto pregevoli concerti.

Si dedica anche allo studio del clavicordo, strumento con il quale si è esibito in numerose occasioni in Italia e all'estero.

Suoi articoli sono stati commissionati e pubblicati da riviste specializzate.

Per conto dell Editions Alphonse Leduc di Parigi ha curato l'edizione italiana  del "Corso completo di Fuga" del francese Marcel Dupré.




DONATO MORSELLI
 

Curriculum


Donato Morselli ha iniziato giovanissimo gli studi musicali; conseguita la Maturità Classica, si è diplomato in Pianoforte al Conservatorio "L.Campiani"di Mantova sotto la guida del Maestro Ruggero Paduano, in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio "Dall'Abaco" di Verona sotto la guida del Maestro Antonio Zanon, in Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio "Pollini" di Padova sotto la guida del Maestro Renzo Buja, in Direzione d'Orchestra presso il Conservatorio di Parma sotto la guida del Maestro Stefano Rabaglia, in Strumentazione per Banda sotto la guida del Maestro Paolo Pachera presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma, in Composizione sotto la guida del Maestro Zanon al Conservatorio "L.Marenzio" di Brescia.

Ha partecipato a numerosi Corsi di Perfezionamento delle varie discipline in cui è diplomato, tenuti dai Maestri Eindenbenz, Rossi, Radulescu, Ahronovitch, Renzetti.Ha svolto studi di canto con la prof. Federica Bersellini.

Ha compiuti studi di diritto all'Università di Parma .Ha tenuto varie centinaia di concerti in numerosissime località italiane come pianista accompagnatore, come organista, direttore di coro e d'orchestra dirigendo numerose formazioni corali, sinfoniche e bandistiche, ed eseguendo molte ed importanti opere del repertorio sinfonico, sinfonico-corale e lirico.

È docente titolare al Conservatorio "A. Boito "di Parma.



martedì 2 maggio 2017

Esperienza a Cascia e Loreto


Quest’anno la nostra unità pastorale ha intrapreso un itinerario spirituale di 2 giorni in centro Italia, partendo da Cascia, terra natale di S. Rita, per arrivare infine alla maestosità del santuario dedicato alla Casa Santa a Loreto.

A Cascia abbiamo potuto ammirare il monastero agostiniano dove Santa Rita viveva in clausura, un padre appartenente allo stesso ordine ispirato a S. Agostino ci ha spiegato accuratamente la vita della santa e gli aspetti fondamentali della sua esperienza di Fede. Successivamente ci ha permesso di celebrare insieme la Santa Messa della seconda domenica di Pasqua (divina misericordia) nella cripta del Santuario dedicato a S. Rita: è stato un momento molto intenso dove abbiamo riflettuto e pregato.

 
I Giorni sono stati entrambi splendidi: il sole ci ha accompagnato fino al viaggio di ritorno! Grazie alla clemenza del tempo siamo riusciti a passeggiare tra i boschi che la stessa Santa Rita amava e apprezzava. Abbiamo avuto anche la possibilità di visitare i luoghi natali della Santa a 5 Km di distanza. Un buon gruppo è salito attraverso un ripido promontorio verso lo “scoglio” dove Santa Rita si isolava per cercare il contatto con Dio: l’enorme masso è stato completamente protetto da una chiesetta che ospita giornalmente numerosi pellegrini di passaggio, i quali lasciano con devozione una rosa rossa ai lati dello scoglio.

C’è stata la possibilità anche di visitare la casa natale e altri luoghi di particolare interesse spirituale, come l’orto del miracolo, dove si ricorda un episodio miracoloso accaduto poco prima che Santa Rita spirasse: sul letto di morte infatti chiese a sua cugina una rosa e due fichi dal suo orticello! Era il mese di Gennaio e non c’erano né rose, né fichi; ma la cugina riuscì ugualmente a trovarli e raccoglierli!

 
A Loreto, una competente guida, ci ha accompagnato attorno all’enorme santuario, spiegando in dettaglio la storia di questo stupefacente luogo sacro per poi portarci all’interno della sala del tesoro permettendoci di ammirare le opere d’arte ed i fantastici affreschi al suo interno. Nel tempo restante siamo entrati all’interno della Sacra Casa, interamente circondata da sculture in marmo, per la preghiera personale. Senz’ombra di dubbio le ricerche storiche hanno dimostrato che quell’umile casa è veramente appartenuta a Maria nella lontana Nazareth.

 
È stato un viaggio molto impegnativo e denso di emozioni che ci ha permesso di conoscere nuove persone e fare nuove amicizie: eravamo adulti e ragazzi che hanno condiviso per due giorni  un’esperienza sicuramente costruttiva e feconda per la nostra vita di fede.








sabato 22 aprile 2017

Cresime a Ostiano


Domenica 26 marzo nella parrocchia di Ostiano si è  celebrato il sacramento della conformazione, sedici tra ragazzi e ragazze hanno ricevuto il sacramento della Cresima. 
A rendere il momento ancora più intenso e importante è stata la presenza del nostro vescovo Marco, che per la prima volta è venuto tra noi. Prima della celebrazione il vescovo Marco ha  voluto conoscere personalmente ciascuno dei cresimandi, creando da subito un clima di gioia e comunione profonda. La celebrazione, nella sua semplicità, è stata  molto sentita e partecipata, visto il bel clima creatosi. Ci auguriamo di avere al più presto la possibilità di avere di nuovo il nostro vescovo Marco tra noi.
Le catechiste

Incontro con CVS in oratorio a Ostiano


Adulti e ragazzi insieme per un momento di gioia con gli amici del CVS!


Tutti insieme ad apparecchiare la tavola per la deliziosa cenetta!


 
L'angolo dei giovani...



Ogni anno è sempre una gioia stare insieme a ragazzi e ragazze
del CVS che hanno sempre tante lezioni di vita da proporci
con la loro presenza tra noi.

venerdì 3 marzo 2017

Carnevale sulla neve

Immagini dalla tre giorni invernale da domenica 26 a martedì 28 Febbraio a Folgaria:


Il gruppo degli adulti a cena in albergo


Ecco i ragazzi... veramente affamati!


 
Il gruppo delle più giovani a cena
 

Questo era il nostro albergo!!!


Il gruppo dei genitori che si sono uniti a noi!


Ecco i pattinatori provetti...


Una serata insieme in compagnia in un locale di Costa 


In preparazione della giornata sulla neve e sul ghiaccio!


Un meritato pranzetto dopo la fatica della mattinata sulla neve...


Il Santuario della Madonna patrona degli sciatori d'Italia... per fortuna ha protetto anche noi!

martedì 7 febbraio 2017

Festa della vita e di S Giovanni Bosco

Festa della vita e di S Giovanni Bosco
 
Dopo la Santa Messa, ci siamo ritrovati al centro parrocchiale in più di una settantina tra adulti, bambini e ragazzi per un momento di festa: dopo una preghiera di benedizione della mensa, abbiamo fatto un lauto pranzo...
 
 
Preparato interamente dai nostri eccellenti cuochi!
 
 
E di seguito la tavolata dei ragazzi!
 
 

Dopo di che le nostre catechiste con alcuni ragazzi hanno mandato un messaggio di speranza con alcune scenette.


 ... brevi, ma intense e molto significative.
 
 
Ecco il pubblico entusiasta:
 
 

Nonostante la pioggia battente siamo riusciti una bella giornata insieme al calduccio del Craf che come sempre è disponibile ad accogliere la nostra parrocchia per momenti semplici, ma importanti come questi!